DATA PUBBLICAZIONE

Ultima in casa per la B1 prima dello stop natalizio

Ottenuta a Sassuolo la quinta vittoria consecutiva, le GarlactiGirls si preparano per l’ultima partita casalinga del 2023. Sabato arriva al PalaBalduzzi la Vivi Energia Vap Piacenza, al momento ultima in classifica ancora a secco di punti. Una gara da non sottovalutare per le neroverdi, che dovranno prestare la massima attenzione per affrontare una squadra giovane che non ha nulla da perdere. Le GarlactiGirls, nonostante qualche difficoltà fisica delle ultime settimane, hanno nel mirino Imola a soli due punti.

Stefano Mattioli: “Questo gruppo non ‘muore’ mai”.

Gli acciacchi non rendono sicuramente facile la prestazione in campo, ma come spiega coach Stefano Mattioli, le GarlactiGirls riescono sempre a trovare una motivazione in più per affrontare le partite, come è successo nell’ultima trasferta a Sassuolo vinta 0-3:

La vittoria con Sassuolo, ma ancor di più la bella prestazione, è stata di straordinaria importanza sia per le condizioni fisiche precarie con le quali affrontavamo la gara, sia per la qualità dell’avversario. Due in particolare sono state le risposte importanti che le ragazze hanno dato sul campo: la conferma che questo gruppo non ‘muore’ mai (vincendo il secondo set in rimonta dal 21-15), e l’essere riuscite a ricominciare a giocare meglio di come ci si allena, che in un periodo sfortunato come questo rappresenta un’ottima motivazione per non mollare mai”.

Con la voglia di dar seguito alla striscia positiva, coach Mattioli continua:

“Nella prossima gara contro Piacenza, squadra giovane in fase di crescita con un gioco molto spinto ed esasperatamente alla ricerca di punti diretti, dovremo purtroppo sopperire alle difficoltà fisiche che ci accompagnano con questa determinazione e voglia di vincere. Di certo le ragazze ce la metteranno tutta come sempre. Poi sabato sera, a bocce ferme vedremo cosa saremo riusciti a portare a casa anche con l’aiuto del nostro caloroso tifo”.

Natalia Montesanti: “Quella di sabato sarà una partita da non sottovalutare”.

Cariche dai successi finora ottenuti, le GarlactiGirls sono pronte a fare del loro meglio nelle fasi finali del girone d’andata, come spiega la palleggiatrice Natalia Montesanti:

Questo momento positivo ci sta dando tanta carica. Abbiamo qualche acciacco, ma stiamo lavorando molto come squadra sia in allenamento che in partita. Quella di sabato con Piacenza sarà una gara da non sottovalutare: è una squadra giovane che non ha nulla da perdere e sicuramente darà il massimo. Noi dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo e impegnarci in queste ultime due partite prima dello stop natalizio”.

La più piccola della squadra sta crescendo molto imparando da un gruppo affiatato:

“Mi sto trovando molto bene con il gruppo. Il fatto di essere la più piccola mi spinge sempre a provare a crescere guardando le altre. Prendo molti spunti da Beatrice Giroldi: cerco di osservarla, capire le scelte che fa durante la partita e lei mi aiuta molto durante gli allenamenti dandomi suggerimenti. In generale siamo una bella squadra, nella quale tutte le giocatrici sono sempre disponibili al consiglio e al supporto”.

L’appuntamento è quindi sabato 9 dicembre alle 20:30 per sostenere le GarlactiGirls nell’ultima partita casalinga del 2023!

articoli correlati