DATA PUBBLICAZIONE

La trasferta è un taboo. Moyashi cede 3-0 a Savigliano

Non riescono a dare seguito alla bella vittoria con Salsomaggiore i neroverdi, che a Savigliano perdono per 0-3 (25-21, 25-22, 25-21). Per lunghi tratti i Garlacticos giocano alla pari con Savigliano, ma manca lucidità e precisione nei momenti clou del set, con i piemontesi più cinici nel concretizzare le occasioni lasciate dai neroverdi. Faticosa la partita dei posti 4 con Chadtchyn chiamato in campo, dal secondo set in poi, a dare il suo contributo. Dalla panchina Bertini pesca anche Tomassini, punto di riferimento al centro per Peslac insieme a Martinez (14 punti), ma non basta a contenere Van De Kamp e Rossato, capaci di mettere a terra 26 palloni in due. Rimane bloccata a 7 punti la Moyashi, che con Mirandola domenica al PalaRavizza dovrà assolutamente portare a casa punti per provare ad agganciare le formazioni di metà classifica.

Formazioni: Bertini va sul sicuro con Peslac in regia e Martinez opposto, in banda Cavalcanti e Puliti, Biasotto e Orlando al centro, Calitri libero. Dall’altra parte della rete entra in campo Pistolesi in regia con Rossato opposto, al centro Rainero e Dutto, Galaverna e Van De Kamp in banda e Gallo libero.

La gara

Buona la partenza della Moyashi, che nonostante qualche difficoltà in attacco riesce a portarsi subito in vantaggio con Cavalcanti e Martinez (7-8). Inverte l’inerzia del set Savigliano con il muro di Pistolesi che porta i piemontesi sul 14-12. I neroverdi rientrano grazie al servizio di Biasotto e Peslac, e con Martinez in attacco recuperano presto Savigliano portandosi sul 19 pari, ma i padroni di casa rimangono lucidi e con un servizio ficcante tornano avanti per poi sfruttare gli errori neroverdi e chiudere sul 25-21.

Garlasco recupera velocemente lo svantaggio iniziale grazie a Cavalcanti e l’ace di Martinez, ma Savigliano ne ha di più, trascinata da Galaverna sul 10-7. Con il muro di Tomassini e l’ace di Peslac i neroverdi tornano in parità, ma i padroni di casa si fanno sentire e conducono il set sul 16-13. Bertini chiama il doppio cambio sul 19-14 con Pedroni e Vattovaz ritrovando il -3 (21-18). Il buon momento di Tomassini fa sperare i neroverdi (22-20), ma una Savigliano sempre più cinica conquista anche il secondo set 25-22.

Tentano il riscatto i neroverdi cominciando bene il terzo set con Cavalcanti e Chadtchyn (8-8). Con l’ace di Tomassini e l’attacco di Chadtchyn, la Moyashi sembra riuscire a scappare via(14-17), ma Savigliano ritrova presto la parità sfruttando il passaggio a vuoto neroverde (17-17), per poi imporsi decisamente sulla Moyashi portandosi sul 21-17. L’entrata in campo di Colella non basta a cambiare le sorti della partita che Savigliano si porta a casa con il definitivo 25-21.

 

 

TABELLINO

MONGE-GERBAUDO SAVIGLIANO 3 – MOYASHI GARLASCO 0

PARZIALI: 25-21, 25-22, 25-21

 

MOYASHI GARLASCO: Peslac 2, Tomassini 10, Cavalcanti 6, Pedroni, Chadtchyn 6, Martinez 14, Biasotto 6, Vattovaz 1, Colella, Calitri (L), Orlando Boscardini 2, Puliti 2. NE: Accorsi (L),

All. Bertini, Vice Moro.

6 muri, 4 ace, 15 errori al servizio, 59% ricezione positiva (26% perfetta), 46% efficienza in attacco.

MONGE-GERBAUDO SAVIGLIANO: Calcagno, Gallo (L), Rainero 4, Galaverna 8, Rabbia (L), Rossato 13, Dutto 5, Pistolesi 3, Van De Kamp 13. NE: Quaranta, Carlvaris, Brugiafreddo, Turkaj,

All. Simeon, Vice Brignone .

7 muri, 5 ace, 9 errori al servizio, 50% ricezione positiva (20% perfetta), 51% efficienza in attacco.

articoli correlati